Cina - ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE ASIATICHE

Panorami spettacolari

Panorami spettacolari

Cina: paradiso dello street food

Cina: paradiso dello street food

Ragazze di Lijjang

Ragazze di Lijjang

Cappelli di paglia tradizionali

Cappelli di paglia tradizionali

Pechino, la Città Proibita

Pechino, la Città Proibita

La grande Muraglia cinese

La grande Muraglia cinese

Pechino, Tempio del Paradiso

Pechino, Tempio del Paradiso

Shanghai

Shanghai

Potala Palace, Tibet cinese

Potala Palace, Tibet cinese

Xian, l’Armata di Terracotta

Xian, l’Armata di Terracotta

 

Cina - ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE ASIATICHE

La Cina è lo stato più grande dell’Asia orientale, di poco più piccolo dell’Europa e per visitarla tutta bisognerebbe prendersi almeno un anno sabbatico!

Ho fatto una piccola selezione di alcuni luoghi imperdibili da vedere almeno una volta nella vita. Sicuramente l’elenco non può che iniziare con la visita della capitale della Cina: Pechino. È una grande metropoli moderna, ma che nonostante tutto resta molto legata alla tradizione, dove i quartieri sono costruiti secondo i principi del Feng- Shui e dove coesistono costruzioni tradizionali e ultra moderne.

Altra tappa fondamentale è Shangai, architettonicamente molto interessante grazie alle sue costruzioni avveniristiche e colorate come il Tunnel della Luce che collega Pudong al Bund, ed è anche una città che offre locali vivaci e caratteristici, musei e centinaia di negozi interessanti.

Se siete amanti della Natura invece dovete vedere le Cascate di Deitan: al confine con il Vietnam, sono un autentico portento della natura, per la portata dell’acqua, per il fragore che generano, ma soprattutto per le piscine naturali che si formano a valle immerse nella vegetazione tropicale. Uno spettacolo mozzafiato.

Degne di nota sono anche le montagne colorate del Zhangye che sembrano un vero quadro d’autore, senza dimenticare le piscine termali di Houglong.

Il Buddha di Leshan, il più grande Buddha di pietra al Mondo, scolpito nella roccia nel punto in cui confluiscono i fiumi Minjiang. Alto 71 metri, ha dita lunghe 8,3 metri e le sue spalle, larghe 24 metri, possono ospitare un campo da basket. Oltre a visitare le metropoli più famose consigliamo anche di far visita ai paesini più piccoli dove è possibile vivere profondamente la cultura e la tradizione cinese.

Ma se davvero volete vivere un’emozione indimenticabile, non fatevi mancare una passeggiata sulla favolosa muraglia cinese, una costruzione bellissima, nonché la più grande e lunga al mondo, simbolo indiscusso della Cina.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK